Passa al contenuto principale

Cosa fare

Scoprite il panorama artistico del Qatar insieme a Muna Al Bader

Informazioni
Muna Al Bader

Biografia

"Sono ingegnere, analista aziendale e artista; l’arte fa parte della mia vita fin dall’infanzia. Stavo pianificano una carriera in ambito informatico, ma poi sono stata selezionata come artista residente dalla Doha Fire Station. Sono stata Art Ambassador per diverse organizzazioni internazionali, tra cui Art Without Borders a Madrid. Ho lavorato per alcune mostre, e ho curato la mostra nata dalla collaborazione tra alcuni artisti americani e qatarioti."

L’arte è un ponte tra le culture.

Muna Al Bader
Muna Al-Bader Artista

Le mie storie

Muna Al Bader

Il processo creativo non si ferma mai!

Mentre stavamo lavorando su un progetto di murales a Katara, c’era brutto tempo, pioveva molto. Tuttavia, sono così appassionata di arte che non ho smesso di lavorare finché non ero sicura che il risultato fosse eccellente. È stato impegnativo, ma il mio obiettivo è raggiungere sempre la perfezione. 

Muna Al Bader

Le sfide che si trasformano in opportunità

Stavo lavorando con Ooredoo, per il progetto "The Art and The Mobile". Le circostanze in cui lavoravo erano piuttosto impegnative, ma sono comunque riuscita a completare il mio lavoro. Per me le sfide sono sempre delle opportunità.

Muna Al Bader

L’arte in tempi di pandemia di COVID-19

Durante la pandemia di COVID-19, ho creato una nuova campagna chiamata "Art stay safe". È stata la prima mostra virtuale in Qatar, e ha ricevuto molti apprezzamenti. La gente ha scoperto le possibilità offerte dalle piattaforme digitali e come queste consentano agli artisti di promuovere le loro opere, velocemente e a livello globale. 

Muna Al Bader

Una fonte costante di ispirazione

La Fire Station di Doha è il luogo che preferisco di Doha. Lì adoro guardare l’alba, il tramonto, osservare la gente, il traffico, la mia città... La mia città è un’ispirazione costante. Molti curatori lavorano lì e trovarsi in un ambiente dove gravitano numerosi artisti è sempre fonte d’ispirazione. Imparo da loro e loro imparano da me. La Fire Station di Doha è un ottimo luogo per sperimentare con la mia arte.

I miei consigli di viaggio

Andate a visitare lo studio di un artista!

Il periodo migliore per visitare il Qatar è da ottobre ad aprile, quando le temperature sono piacevoli.

Da dicembre a febbraio è bene portare una giacca e qualche indumento pesante.

Maggio e giugno sono mesi ideali per le attività acquatiche.

I miei consigli

In Qatar l’arte è ovunque

Scoprite il panorama artistico del Qatar insieme a Muna! Seguitela per conoscere opere d’arte, spazi e quartieri dedicati all’arte contemporanea di tutto il Paese.

10 consigli in fatto di arte e cultura

Informazioni utili

Indirizzo

Doha

Sito Web

Telefono

N/A
I miei itinerari

Seguite il mio itinerario

Muna Al Bader

Provate sensazioni autentiche e scoprite i musei

Andate al Souq Waqif per fare colazione e poi visitate l’Art Centre: gli appassionati d’arte lo apprezzeranno. Poi, camminate fino al centro di Msheireb e visitate la galleria Cultural Pass Club, ospita incredibili artisti. Per pranzo, potete andare al ristorante situato nel Museo Nazionale del Qatar, mentre per cena, provate l’IDAM al Museo di Arte Islamica, un’ottima scelta. 

  1. Souq Waqif
  2. Museo di Arte Islamica
  3. Museo nazionale del Qatar
  4. Msheireb Downtown Doha
Muna Al Bader

Arte, parchi e quartieri interessanti 

Una colazione al Café 999, situato nella Fire Station di Doha, vi darà la carica per tutta la giornata. Cogliete l’occasione per un tour delle varie gallerie e degli studi di artisti e poi per una passeggiata nel parco Al Bidda. Per pranzo, andate al Katara Cultural Village e ammirate le opere d’arte pubblica. Se avete voglia di cenare, prenotate un tavolo allo Yasmine Palace al The Pearl-Qatar, per gustare deliziosi piatti locali. 

  1. Pearl-Qatar
  2. Yasmine Palace
Muna Al Bader

Un giorno nel deserto o in spiaggia

Prendete una colazione da asporto e dirigetevi a Zekreet, per vedere la splendida opera di Richard Serra. Potete passare la giornata lì, partecipando a varie attività da spiaggia.

Muna Al Bader

Shopping e gastronomia

Godetevi un’ottima colazione al Al Hazm Mall per poi continuare con lo shopping al Tawar Mall. Poi, andate al W Hotel e visitate lo spazio Art 29. Per pranzo, Spice Market è un’ottima scelta. Per la cena, suggerisco Sel & Miel a The Ritz-Carlton per assaggiare sofisticati piatti d’ispirazione francese.

  1. Al Hazm
  2. Tawar Mall
  3. W Doha
  4. Spice Market
  5. The Ritz-Carlton Doha

I nostri curatori

  1. Foto profilo di Elmira Kahrobaie

    Elmira Kahrobaie

    Luxury blogger
    Avventure
    Leggi di più su Elmira Kahrobaie
  2. Foto profilo di Mashel Al Naimi

    Mashel Al Naimi

    Pilota motociclistico
    Sport
    Leggi di più su Mashel Al Naimi
  3. Foto profilo di Rachel Morris

    Rachel Morris

    Food blogger
    Cibo e bevande
    Leggi di più su Rachel Morris
  4. Foto profilo di Noor  al Mazroei

    Noor al Mazroei

    Chef
    Cibo e bevande
    Leggi di più su Noor al Mazroei