Passa al contenuto principale

Cosa fare

Scoprite il panorama gastronomico di Doha insieme alla chef Noor al Mazroei

Informazioni
Noor al Mazroei

Noor al Mazroei

"Sono appassionata di cucina fin dall’infanzia; condividevo le mie ricette con la famiglia e gli amici, fino a quando i social media mi hanno permesso di condividere la mia passione per la cucina con il resto del mondo. Quando ho scoperto di avere alcune allergie alimentari, mi sono dedicata alla cucina sana, che offre varie opzioni di preparazione dei cibi: senza glutine, vegana e vegetariana. Successivamente, ho cominciato a trasformare le ricette tradizionali del Qatar nella loro versione salutare e al contempo gustosa."

Cucinare è come dipingere: siate creativi.

Noor al Mazroei
Noor al Mazroei Chef

Le mie storie

Ristorante IDAM

Un’esperienza entusiasmante

Sei anni fa, ho collaborato con il MIA café e con lo chef dell’IDAM, Alain Ducasse. È stata un’esperienza entusiasmante: ho potuto cucinare alcuni dei migliori piatti del Qatar e offrire una panoramica degli ingredienti locali, spiegare approfonditamente come mescoliamo le spezie e aggiungere un tocco qatariota ai piatti francesi.

Noor al Mazroei

Una collaborazione fondamentale

Ho avuto il piacere di partecipare a una delle precedenti edizioni del Qatar International Food Festival, dove ho collaborato con il celebre chef Morimoto. Abbiamo lavorato insieme su un piatto a base di tonno fresco, cucinando il tradizionale Machboos qatariota. È stato un momento importante della mia carriera e una collaborazione fondamentale, in cui lo chef Morimoto ed io abbiamo fatto gioco di squadra. Lo chef ha tagliato il pesce alla maniera giapponese e io l’ho cucinato alla maniera tradizionale del Qatar.

Noor al Mazroei

Come ho cambiato l’opinione delle persone riguardo al cibo sano

Il mio primo anno come partecipante al Qatar International Food Festival è stato decisamente impegnativo; servire cibo sano a un festival gastronomico significa dover convincere le persone, dato che la maggior parte delle volte sano vuol dire noioso. Quindi, invitavo i visitatori a provare, per dimostrare loro che sano può anche voler dire gustoso. Il primo giorno, sono riuscita ad attirare cinque clienti. Poi, il secondo giorno, ho avuto più di 100 clienti e nei giorni successivi ero sempre al completo. Credo di essere riuscita a cambiare l’opinione delle persone sul cibo sano. Ho dimostrato che poteva essere gustoso e ho declinato i piatti qatarioti nelle versioni vegane e senza glutine.

Noor al Mazroei

Il Ramadan con la Biblioteca Nazionale del Qatar

È stato bello collaborare con la Biblioteca Nazionale del Qatar per mettere a punto un menu per il Ramadan e preparare una colazione sana e gustosa durante il periodo di digiuno. Ho fornito varie ricette e ho mostrato al pubblico come cucinare in modo sano durante il mese santo del Ramadan. È stata un’esperienza fantastica!

I miei consigli di viaggio

  • Provate i ristoranti locali

  • Soggiornate negli hotel del centro storico

  • Acquistate cibi e spezie locali

  • Scoprite la storia gastronomica del Qatar direttamente dai suoi residenti

I miei consigli

Scoprite il panorama gastronomico di Doha insieme alla chef Noor!

"La cosa migliore del Qatar è che puoi trovare tutte le tradizioni culinarie in un unico luogo"

I miei piatti preferiti

I miei consigli

Informazioni utili

Indirizzo

Katara- The Cultural Village Foundation

Telefono

Orari

Open 24 Hours

I miei consigli sui ristoranti salutisti

High angle view of three blended fruit smoothies in glass jars surrounded by colorful fresh fruits on dark wood table. DSRL studio photo taken with Canon EOS 5D Mk II and Canon EF 100mm f/2.8L Macro IS USM

Evergreen Organics

Per specialità vegane

Delicious bagel toast with avocado slices. Healthy breakfast, top view

Green and Go

Per piatti vegani economici

I miei consigli per gustare i piatti tradizionali del Qatar

1

L’wzaar

Un ristorante di pesce al Katara Cultural Village

1

Saasna Restaurant

La cucina del Qatar in chiave moderna

I miei itinerari

Seguite il mio itinerario

Noor al Mazroei

Una fantastica esperienza culinaria

Per iniziare la giornata con un’ampia scelta di specialità vegetariane e vegane per colazione, scegliete il ristorante Basta. Più tardi, per pranzo, consiglio di provare il ristorante Saasna a Msheireb Downtown; un ristorante che propone la cucina tradizionale del Qatar con un tocco moderno. Da non perdere Nobu, al Four Seasons, per sperimentare la nuova cucina giapponese e cenare godendo di una vista imbattibile.

  1. Souq Waqif
  2. Al Jasra
  3. Museo di Arte Islamica
  4. Parisa
  5. Gelato Divino
  6. Al Jomrok Boutique Hotel
Noor al Mazroei

Scoprite un incredibile panorama gastronomico

Iniziate la giornata al Rosado Café, al The Pearl-Qatar, per provare salutari delizie qatariote. Quando è ora di pranzo, consiglio vivamente una visita al Mall of Qatar, dove, oltre all’immensa offerta per lo shopping, troverete una vasta gamma di ristoranti per tutti i gusti e le tasche. Infine, per cena, vale assolutamente la pena di provare uno dei ristoranti delle Galeries Lafayette. Una volta finito lo shopping, inizia l’esperienza culinaria. Da una brasserie mediterranea a miscele di sapori francesi e russi, la scena gastronomica delle Galeries Lafayette soddisferà tutti i palati.

I nostri curatori

  1. Foto profilo di Elmira Kahrobaie

    Elmira Kahrobaie

    Luxury blogger
    Avventure
    Leggi di più su Elmira Kahrobaie
  2. Foto profilo di Mashel Al Naimi

    Mashel Al Naimi

    Pilota motociclistico
    Sport
    Leggi di più su Mashel Al Naimi
  3. Foto profilo di Muna Al-Bader

    Muna Al-Bader

    Artista, Art Ambassador
    Arte e cultura
    Leggi di più su Muna Al-Bader
  4. Foto profilo di Rachel Morris

    Rachel Morris

    Food blogger
    Cibo e bevande
    Leggi di più su Rachel Morris