Passa al contenuto principale

Cosa fare

Alla scoperta del lato avventuroso del Qatar con Mashel Al Naimi

Informazioni
Mashel Al Naimi

Biografia

"La mia storia inizia nel 2003. Il mio hobby era andare in moto, così nel 2004 ho iniziato a correre a livello professionale e nel 2005 ho gareggiato nella Losail National Cup, vincendo il campionato MotoGP. Ho anche partecipato al Campionato del Mondo Moto2 nel 2010 e 2011, e sono stato il primo cittadino del Qatar a partecipare al Campionato del Mondo."

È necessario credere in se stessi ed essere coscienti della propria forza. Con il duro lavoro e la perseveranza è possibile raggiungere i propri obiettivi, senza avere fretta e dandosi tempo. E, anche se una o due volte non si ha successo, non bisogna mai smettere di credere in se stessi. 

Mashel Al Naimi
Mashel Al Naimi Pilota motociclistico

Le mie storie

Mashel Al Naimi

Le mie corse notturne

Quando ho iniziato ad andare in moto nel 2003, tutti i giorni andavo alla Corniche, dove trascorrevo molte ore. Una volta ho perfino letto sul giornale che "un motociclista faceva rumore" e si trattava di me! 

Mashel Al Naimi

Come è nata la mia passione per la moto

Quando ero piccolo, avrò avuto 9 o 10 anni, mio padre comprò una moto per mio fratello; naturalmente io potevo usarla, ma volevo la mia! Piangevo sempre e ne chiedevo una tutta mia. Forse è così che sono nati il mio amore e la mia passione per la moto! E ho finito per vincere gare e rendere orgoglioso il Qatar. 

Mashel Al Naimi

In moto sotto la pioggia

Sono molto bravo a correre in moto sotto la pioggia. Sono il più veloce! La gente si chiede: come è possibile, visto che in Qatar non piove? Io credo in me stesso e non smetto mai di allenarmi. La pioggia è il mio punto di forza e ciò suscita sempre stupore! 

Mashel Al Naimi

L’impegno è fondamentale

Quando ho partecipato per la prima volta al campionato spagnolo Supersport, non mi sono qualificato. Ero sicuro che ci sarei riuscito, ma evidentemente non ero pronto. Ho anche avuto un incidente che mi ha frenato. Sentivo che avrei dovuto smettere, che non volevo continuare. Tuttavia, il mio allenatore ha insistito che dovevo continuare a provarci e ad allenarmi. Dovevo impegnarmi e allenarmi duramente. Non mi sono arreso, e con il sostegno della mia squadra, alla fine mi sono qualificato e ho continuato a dedicarmi a ciò che più mi appassiona. 

I miei consigli di viaggio

Scegliete un hotel in base ai vostri interessi.

Il periodo migliore per visitare il Qatar è da ottobre a marzo, specialmente per le attività sportive.

Per dedicarvi alle attività acquatiche, rimanete nei pressi del Katara Cultural Village.

Per lo shopping, visitate Doha Festival City.

I miei consigli

I miei consigli per le attività sportive e acquatiche in Qatar

Informazioni utili

Indirizzo

Al Wakrah

Sito Web

Telefono

I migliori posti per le attività sportive

I miei itinerari

Seguite il mio itinerario

Mashel Al Naimi

Un giorno perfetto

Soggiornate nei pressi del Katara Cultural Village, per un facile accesso al The Pearl-Qatar, a Lusail e a Katara, che sono luoghi ideali per praticare attività sportive. Potete passare tutta la giornata facendo varie attività. Poi, per una passeggiata serale, visitate il Souq Waqif ed esploratene i vicoli e i negozi locali.

  1. Katara Cultural Village
  2. The Pearl-Qatar
  3. Souq Waqif
Mashel Al Naimi

Restate attivi

Passate la giornata al Sealine. Godetevi le attività acquatiche e nel deserto, come affittare un buggy o provare il kitesurf, e trascorrete l’intera giornata in modo dinamico, in uno dei luoghi più belli del Qatar.

Mashel Al Naimi

Una giornata di sport

Dedicate una giornata allo sport. Noleggiate una bicicletta e percorrete la pista ciclabile olimpica. Partite dall’Università del Qatar e pedalate fino allo stadio Al Khor, sono circa 33 km. La Federazione Ciclistica del Qatar mette a disposizione vari percorsi adatti a tutti i componenti della famiglia.

Mashel Al Naimi

Un giorno per musei, parchi e centri commerciali

Visitate il Museo di Arte Islamica e camminate lungo la Corniche per una passeggiata che vi caricherà di nuove energie. Prendete la metropolitana e visitate Msheireb Downtown, una città smart e rinnovata con ottimi caffè e ristoranti, Aspire Zone, un parco perfetto per tutti i tipi di attività o semplicemente per una piacevole passeggiata e il Villaggio Mall per lo shopping.

  1. Museum of Islamic Art
  2. Msheireb Downtown Doha
  3. Aspire Zone Foundation
  4. Villagio

I nostri curatori

  1. Foto profilo di Elmira Kahrobaie

    Elmira Kahrobaie

    Luxury blogger
    Avventure
    Leggi di più su Elmira Kahrobaie
  2. Foto profilo di Muna Al-Bader

    Muna Al-Bader

    Artist, Art ambassador
    Arte e cultura
    Leggi di più su Muna Al-Bader
  3. Foto profilo di Rachel Morris

    Rachel Morris

    Food blogger
    Cibo e bevande
    Leggi di più su Rachel Morris
  4. Foto profilo di Noor  al Mazroei

    Noor al Mazroei

    Chef
    Cibo e bevande
    Leggi di più su Noor al Mazroei