Passa al contenuto principale

Cosa fare

Alla scoperta del forte di Al Rakayat

Un incontro ravvicinato con un maestoso pezzo di storia.

Sito storico

Forte di Al Rakayat

Il forte di Al Rakayak è uno dei tanti forti realizzati nel deserto nel corso del XIX secolo e uno dei pochi ristrutturati negli anni Ottanta; si trova nella zona nordoccidentale del Qatar e venne costruito per proteggere la fornitura locale di acqua dolce. Nelle vicinanze è possibile ritrovare i resti di un villaggio.

Il forte di Al Rakayat prende il nome dalla parola araba che significa “pozzo”: è dotato infatti di un pozzo d’acqua dolce da cui gli abitanti del villaggio attingevano con cura.  Si tratta di una costruzione inusuale nel suo genere per via della scarsa altezza, di soli tre metri. A ogni angolo del cortile centrale si trova una scala che porta a una delle quattro torri di guardia, di cui tre rettangolari e una cilindrica, affacciate su un paesaggio roccioso che si contrappone alle scintillanti acque del Golfo Arabico.

Come arrivare?

  • Prendete la strada Al Shamal da Doha Al Ruwais. Sono circa 116 km, 1 ora e 20 minuti di macchina. Il forte di Al Rakayat si trova a 15 minuti da lì.

Nella parte nordoccidentale del Qatar sorge Al Rakayat, un altro forte del XIX secolo costruito per proteggere le vitali risorse idriche della zona. Il forte ospita un pozzo di acqua dolce e nei pressi si trovano i resti disseminati della vita di paese. È uno dei siti meglio preservati del Qatar ed è stato restaurato negli anni ‘80; ha la struttura tipica dei forti nel deserto, con tre torri rettangolari e una cilindrica. Tre lati del cortile centrale sono allineati, con stanze strette che si aprono su un ampio cortile, dove è stata scoperta un’antica pressa per datteri (medbasa). Durante i lavori di restauro, sul sito è stata ritrovata una moneta islamica risalente al periodo degli Abbasidi, tra il 749 e l’846 DC.

Punti di interesse della visita

  • Reperti disseminati

  • Design del XIX secolo

  • Al Ruwais

Oltre a proteggere la fornitura idrica della zona, il forte di Al Rakayat era usato come struttura difensiva contro gli invasori stranieri. Per questo il forte ha giocato un ruolo critico nella storia del Qatar e ancora oggi rappresenta un maestoso esempio del passato leggendario del Paese. 

La parola araba Rakayat significa “pozzo”, il che spiega uno dei motivi che giustificarono la costruzione della fortezza.

Informazioni utili

Orari

Aperto 24 ore su 24

Da non perdere