Passa al contenuto principale

Cosa fare

Scopri Al Jassasiya

Museo

Incisioni rupestri di Al Jassasiya

Situato nel nord est del Qatar, Al Jassasiya è il più suggestivo tra le decine di siti con incisioni rupestri presenti in Qatar. Comprende una serie di 874 incisioni, note come “petroglifi”, le più antiche delle quali si ritiene risalgano al Neolitico. Ciò che sembra una semplice cava di pietra arenaria nel deserto è in realtà un luogo carico di mistero che fa parte del patrimonio locale.   Scoperto all’incirca nel 1957, questo paesaggio desertico roccioso possiede diverse incisioni lungo una zona ampia 700 metri. Le incisioni su roccia di Al Jassasiya comprendono diverse forme, tra cui rosette, pesci, ostriche e coppelle. Gli intagli a forma di dau, conservati fino ad oggi, ci permettono di risalire a un passato lontano. Le coppelle si ritiene rappresentino dei recipienti utilizzati per contenere perle o per giocare ad antichi giochi da tavolo come Al Haloosa o Al Huwaila.

Come arrivare?

  • Il sito si trova a circa 80 chilometri nord di Doha ed è facilmente raggiungibile in auto. Potete dirigervi a nord percorrendo la Al Shamal Highway finché raggiungete l’uscita 66. Girate a destra e proseguite per l’incrocio successivo, in cui girerete a sinistra. Dopo circa 3 chilometri vedrete l’ampia zona recintata di Al Jassasiya, dove è consentito unicamente l’accesso a piedi. 

Punti di interesse della visita

  • Incisioni rupestri storiche

  • Splendido panorama a picco sul mare

I petroglifi sono stati attentamente studiati e catalogati da archeologi che hanno identificato le incisioni su roccia di Al Jassasiya come uno dei siti più antichi del Qatar.  Alcuni suggeriscono che le incisioni potrebbero risalire al III secolo a.C. mentre altri li collocano tra il X e il XVIII secolo d.C.  L’etimologia di Al Jassasiya offre una chiave storica. La parola significa “collina” o “coloro che cercano” in arabo e dato che si trova su una zona rialzata a picco sul mare, probabilmente veniva usata come punto di vedetta per controllare le navi in entrata in Qatar.

Un’altra scoperta notevole è quella dei resti di insediamenti residenziali. In questi alloggi è stato ritrovato del vasellame del XV secolo e sono stati conservati dopo essere stati ritrovati nella zona dello sperone roccioso del sito di Al Jassasiya. Il luogo, che offre un interessante sguardo sul passato, resta un enigma ancora oggi, a decine di anni di distanza dalla sua scoperta.

Nei pressi delle incisioni rupestri di Al Jassasiya, la spiaggia omonima è un’oasi nascosta, con le mangrovie a fare da sfondo verde al bianco della sabbia e alle acque cristalline e poco profonde.  

Le coppelle ritrovate ad Al Jassasiya si dice siano state utilizzate per conservare perle o antichi giochi da tavola come il “mancala”, conosciuto come “Al Haloosa” o “Al Huwaila” in Qatar.

Informazioni utili

Indirizzo

Al Jassasiya

Telefono

Orari

Open 24 hours

Da non perdere