Passa al contenuto principale

Programma il tuo viaggio

Informazioni sui visti

I cittadini di più di 95 Paesi sono idonei all’ingresso senza visto nello Stato del Qatar. La durata del soggiorno consentita varia; si raccomanda ai viaggiatori di verificare i termini e le condizioni specifici del caso con un ente autorizzato.

Coronavirus e viaggi in Qatar

Posso visitare il Qatar? Quali sono i requisiti per l’ingresso?

L’ingresso in Qatar è attualmente permesso alle persone di nazionalità qatariota, alle loro famiglie, ai titolari di un permesso di residenza permanente e a chi possiede un documento di identità del Qatar (QID). Al rientro nel Paese, tutti i gruppi devono aderire alla politica di quarantena del Qatar.

  • Le persone di nazionalità qatariota possono viaggiare fuori dal Paese e tornarvi in qualsiasi momento.
  • Chi possiede il QID deve ottenere l’autorizzazione a entrare in Qatar. È possibile ottenerla facendo richiesta attraverso il portale del Qatar.
  • I viaggiatori provenienti da Paesi a basso rischio sono idonei alla quarantena domiciliare.
  • Altre categorie di persone, tra cui le persone di età superiore ai 55 anni, chi soffre di patologie cardiache e le donne in stato di gravidanza sono idonee alla quarantena domiciliare, indipendentemente dal Paese da cui provengono. Per avere la lista completa delle eccezioni, fate clic qui.

Le presenti misure sono soggette a continua revisione a fronte dello sviluppo della situazione del COVID-19. Per ulteriori dettagli su come prenotare un pacchetto Welcome Home, visitate DiscoverQatar.qa

Requisiti per il visto

La vostra visita in Qatar, semplificata

Grazie a una serie di agevolazioni per i visti, ora il Qatar è il Paese più aperto del Medio Oriente. I visitatori provenienti da tutto il mondo possono entrare senza visto o semplicemente compilando una richiesta online, a seconda del proprio passaporto.

Questo sito web è stato progettato per mantenervi aggiornati sulle politiche relative ai visti pertinenti per voi e sui procedimenti da seguire per richiedere un visto, se necessario.

Ingresso senza visto

Le persone di determinati Paesi non necessitano di alcun visto per viaggiare e possono ottenere l’esonero dal visto all’arrivo in Qatar presentando un passaporto con validità minima di sei mesi e un biglietto prenotato di ritorno o di proseguimento del viaggio.

Per le persone provenienti dai seguenti Paesi, l’esonero sarà valido per 180 giorni dalla data di emissione e autorizzerà i titolari a trascorrere fino a 90 giorni in Qatar, nel corso di un viaggio singolo o di più viaggi.

1. Antigua e Barbuda 2. Argentina 3. Austria 4. Bahamas 5. Belgio 6. Bulgaria 7. Croazia 8. Cipro 9. Repubblica Ceca 10. Danimarca  11. Repubblica Dominicana 12. Estonia 13. Finlandia 14. Francia 15. Germania 16. Grecia 17. Ungheria 18. Islanda 19. Italia 20. Lettonia 21. Liechtenstein 22. Lituania 23. Lussemburgo 24. Malesia 25. Malta 26. Paesi Bassi 27. Norvegia 28. Polonia 29. Portogallo 30. Romania 31. Serbia 32. Seychelles 33. Slovacchia 34. Slovenia 35. Spagna 36. Svezia 37. Svizzera 38. Turchia 39. Ucraina

Armenia:
Analogamente ai Paesi appena elencati, le persone di nazionalità armena possono entrare in Qatar senza visto e trascorrere fino a 90 giorni nel Paese nel corso di uno o più viaggi, senza estensioni, se conformi ai seguenti requisiti:

  • Devono essere in possesso di passaporto con validità minima di 6 mesi
  • Devono avere un biglietto di ritorno confermato

Per le persone provenienti dai seguenti Paesi, l’esonero sarà valido per 30 giorni dalla data di emissione e autorizzerà i titolari a trascorrere fino a 30 giorni in Qatar, nel corso di un viaggio singolo o di più viaggi. Tale esonero potrebbe essere prolungato per altri 30 giorni.

1. Andorra 2. Australia 3. Azerbaigian 4. Bielorussia 5. Bolivia 6. Brasile 7. Brunei 8. Canada 9. Cile 10. Cina 11. Colombia 12. Costa Rica 13. Cuba 14. Ecuador 15. Georgia 16. Guyana 17. Hong Kong, Cina 18. India 19. Indonesia 20. Irlanda 21. Giappone 22. Kazakistan 23. Libano 24. Macedonia 25. Maldive 26. Messico 27. Moldavia 28. Principato di Monaco 29. Nuova Zelanda 30. Pakistan 31. Panama 32. Paraguay 33. Perù 34. Russia 35. Ruanda 36. San Marino 37. Singapore 38. Sudafrica 39. Corea del Sud 40. Suriname 41. Thailandia 42. Regno Unito 43. Stati Uniti d’America 44. Uruguay 45. Città del Vaticano 46. Venezuela

Pakistan

Analogamente ai 46 appena Paesi elencati, le persone di nazionalità pachistana possono entrare in Qatar senza visto e soggiornare per un massimo di 30 giorni nel corso di uno o più viaggi, con la possibilità prolungare il soggiorno per altri 30 giorni, se conformi ai seguenti requisiti:

  • Devono essere in possesso di passaporto con validità minima di 6 mesi
  • Devono avere un biglietto di ritorno confermato
  • Devono presentare una conferma della prenotazione in un hotel valida per tutta la durata del soggiorno
  • Devono essere in possesso di una carta di credito valida
  • Chi arriva direttamente dal Pakistan deve presentare un certificato di vaccinazione contro la poliomielite
  • La durata del visto può essere prolungata solo dopo aver confermato il biglietto di ritorno

Bosnia-Erzegovina

Analogamente ai 46 appena Paesi elencati, i cittadini della Bosnia ed Erzegovina possono entrare in Qatar senza visto e soggiornare per un massimo di 30 giorni nel corso di uno o più viaggi, con la possibilità prolungare il soggiorno per altri 30 giorni, se conformi ai seguenti requisiti:

  • I cittadini devono essere in possesso di un passaporto permanente valido per almeno 6 mesi
  • Devono avere un biglietto di ritorno confermato

Visto turistico congiunto Qatar-Oman (visto all’arrivo)

Questo visto viene emesso all’arrivo ed è valido per 30 giorni per lo Stato del Qatar e per il Sultanato dell’Oman. Consente ingressi multipli a entrambi i Paesi ed è prolungabile per 30 giorni aggiuntivi dietro pagamento di una tassa. I cittadini dei seguenti Paesi sono idonei al visto congiunto:

1.Andorra 2.Australia 3.Austria 4.Belgio 5.Brunei 6.Canada 7.Cipro 8.Danimarca 9.Finlandia 10.Francia 11.Germania 12.Grecia 13.Hong Kong 14.Ungheria 15.Islanda 16.Irlanda 17.Italia 18.Giappone 19.Liechtenstein 20.Lussemburgo 21.Malesia 22.Principato di Monaco 23.Montenegro 24.Paesi Bassi 25.Nuova Zelanda 26.Norvegia 27.Polonia 28.Portogallo 29.San Marino 30.Singapore 31.Corea del Sud 32.Spagna 33.Svezia 34.Svizzera 35.Regno Unito 36.Stati Uniti d’America 37.Città del Vaticano

Autorizzazione elettronica al viaggio

Le persone non idonee all’ingresso senza visto ma che hanno un permesso di residenza o un visto di visita valido per i Paesi dell’area Schengen, Australia, Canada, Regno Unito, Stati Uniti d’America o Nuova Zelanda, possono ottenere gratuitamente* un’autorizzazione elettronica al viaggio (ETA) compilando una richiesta online prima del viaggio.

Il modulo è facile da compilare. Dovranno essere inserite le seguenti informazioni:

  • un giustificativo relativo all’alloggio in Qatar (ad es., prenotazione di hotel o indirizzo di chi vi ospita)
  • i dati relativi al viaggio di ritorno (o di proseguimento)
  • una copia del passaporto (con validità di almeno sei mesi)
  • una copia del permesso di residenza o di visto per i Paesi idonei appena elencati (con validità minima di 30 giorni).

Richiedete la vostra ETA qui

Visto turistico online

Le persone non idonee all’ingresso senza visto o all’ETA possono richiedere un visto turistico online, I visitatori del Qatar in viaggio con qualsiasi compagnia aerea possono richiedere il viso turistico attraverso Qatar Visa Service. Il costo del visto turistico per il Qatar è di 100 QAR. I possessori di un visto turistico possono restare in Qatar fino a 30 giorni nel corso di un singolo viaggio.

Per effettuare una richiesta di visto turistico per il Qatar, i visitatori dovranno:

  • compilare un modulo online
  • caricare i documenti richiesti (comprese la scansione del passaporto e le foto personali)
  • fornire i dati del biglietto aereo acquistato
  • effettuare un pagamento online utilizzando una carta di credito Visa o Mastercard in corso di validità

fare clic qui per essere reindirizzati al sito Qatar Visa Service.

Chi viaggia con Qatar Airways potrà selezionare ‘Richiedi un visto’ dopo aver effettuato l’accesso alla sezione ‘I miei viaggi’ sul sito web della compagnia aerea. Questa operazione reindirizzerà direttamente al sito web Qatar Visa Service, sul quale sarà possibile avviare la procedura di richiesta del visto turistico in Qatar per se stessi e per qualsiasi altro viaggiatore incluso nella stessa prenotazione.

Visto di transito in Qatar

I passeggeri di Qatar Airways che fanno transito in Qatar per almeno cinque ore possono richiedere il visto di transito in Qatar. Si tratta di un visto gratuito, valido fino a 96 ore (quattro giorni) e aperto a passeggeri di tutte le nazionalità**.

Per ulteriori informazioni sul visto di transito in Qatar, fare clic qui.

Visto di visita per residenti dei Paesi del Golfo

Questo visto a entrata singola, ottenibile dietro pagamento di una tassa di 100 QAR tramite carta Visa o Mastercard, è valido per 30 giorni e può essere rinnovato per tre mesi aggiuntivi. I visitatori che desiderano richiedere questo visto dovranno probabilmente presentare dei documenti ufficiali attestanti la propria professione per entrare in Qatar.

Esenzioni dal visto

Le persone con nazionalità di uno dei Paesi del Consiglio di cooperazione del Golfo (Bahrain, Kuwait, Oman, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti) posso entrare in Qatar senza visto.

* Si applicano solo le tasse di servizio.
** Tutti i visti vengono approvati ed emessi unicamente a discrezione del Ministero dell’Interno del Qatar.

  • I qatarioti, i residenti del Qatar e le persone cittadine del GCC vaccinati/guariti dal COVID-19 nello Stato del Qatar sono soggetti a una quarantena di due giorni da trascorrere in hotel e sono autorizzati a lasciare l’hotel il secondo giorno se il risultato del loro test molecolare è negativo
  • Tutti gli altri turisti sono soggetti a una quarantena in hotel di 10 giorni

Posso visitare il Qatar? Quali sono i requisiti per l’ingresso?

Il Qatar è ora aperto e pronto ad accogliere turisti internazionali e visitatori abituali. Tuttavia, tutti i gruppi devono rispettare le più recenti politiche di viaggio per entrare nello Stato del Qatar. Per maggiori dettagli sulle informazioni di viaggio, i requisiti e le ultime politiche, sono disponibili le

1. Informazioni di viaggio per turisti internazionali

2. Informazioni di viaggio per visitatori abituali

 

Le presenti misure sono soggette a continua revisione da parte del Ministero della Salute. Per ulteriori dettagli su come prenotare un pacchetto Welcome Home, visitate DiscoverQatar.qa

La vostra visita in Qatar, semplificata

Grazie a una serie di agevolazioni per i visti, ora il Qatar è il Paese più aperto del Medio Oriente. I visitatori provenienti da tutto il mondo possono entrare senza visto o semplicemente compilando una richiesta online, a seconda del proprio passaporto.

Questo sito web è stato progettato per mantenervi aggiornati sulle politiche relative ai visti pertinenti per voi e sui procedimenti da seguire per richiedere un visto, se necessario.

I cittadini dei Paesi aventi diritto non necessitano di alcun visto per viaggiare e possono ottenere l’esonero dal visto all’arrivo in Qatar presentando un passaporto con validità minima di sei mesi e la prenotazione del biglietto di ritorno o di proseguimento del viaggio. I visitatori che intendono soggiornare in Qatar devono essere in possesso di una prenotazione alberghiera valida per tutta la durata del soggiorno. 

Per le persone provenienti dai seguenti Paesi, l’esonero sarà valido per 180 giorni dalla data di emissione e autorizzerà i titolari a trascorrere fino a 90 giorni in Qatar, nel corso di un viaggio singolo o di più viaggi.

1. Antigua e Barbuda 2. Argentina 3. Austria 4. Bahamas 5. Belgio 6. Bulgaria 7. Croazia 8. Cipro 9. Repubblica Ceca 10. Danimarca  11. Repubblica Dominicana 12. Estonia 13. Finlandia 14. Francia 15. Germania 16. Grecia 17. Olanda 18. Ungheria 19. Islanda 20. Italia 21. Lettonia 22. Liechtenstein 23. Lituania 24. Lussemburgo 25. Malesia 26. Malta 27. Paesi Bassi 28. Norvegia 29. Polonia 30. Portogallo 31. Romania 32. Serbia 33. Seychelles 34. Slovacchia 35. Slovenia 36. Spagna 37. Svezia 38. Svizzera 39. Turchia 40. Ucraina 

Per le persone provenienti dai seguenti Paesi, l’esonero sarà valido per 30 giorni dalla data di emissione e autorizzerà i titolari a trascorrere fino a 30 giorni in Qatar, nel corso di un viaggio singolo o di più viaggi. Tale esonero potrebbe essere prolungato per altri 30 giorni.

1. Andorra 2. Australia 3. Azerbaigian 4. Bielorussia 5. Bolivia 6. Brasile 7. Brunei 8. Canada 9. Cile 10. Cina 11. Colombia 12. Costa Rica 13. Cuba 14. Ecuador 15. Isole Falkland 16. Guyana francese 17. Georgia 18. Guyana 19. Hong Kong, Cina 20. India 21. Indonesia 22. Irlanda 23. Giappone 24. Kazakistan 25. Libano 26. Macao 27. Macedonia 28. Maldive 29. Mauritius 30. Messico 31. Moldavia 32. Principato di Monaco 33. Montenegro 34. Nuova Zelanda 35. Pakistan 36. Panama 37. Paraguay 38. Perù 39. Russia 40. Ruanda 41. San Marino 42. Singapore 43. Sudafrica 44. Corea del Sud 45. Suriname 46. Thailandia 47. Regno Unito 48. Stati Uniti d’America 49. Uruguay 50. Città del Vaticano 51. Venezuela 

India

Analogamente ai 51 Paesi sopra elencati, i cittadini dell’India possono entrare in Qatar senza visto e soggiornare per un massimo di 30 giorni nel corso di uno o più viaggi, con la possibilità prolungare il soggiorno per altri 30 giorni, se conformi ai seguenti requisiti:

  • Devono essere in possesso di passaporto con validità minima di 6 mesi
  • Devono avere un biglietto di ritorno confermato
  • Il passeggero in arrivo deve possedere un importo minimo in contanti pari a 1.400 USD o una carta di credito valida, la stessa regola si applica nel caso di un’intera famiglia
  • Disporre di una prenotazione in un hotel dove trascorrere la quarantena per il numero di giorni consigliato in base alle ultime indicazioni per i viaggi
  • Aver completato il ciclo vaccinale, con un vaccino approvato dal Ministero della Salute. Inoltre, deve essere trascorso un periodo di 14 giorni dall’ultima dose
  • Devono disporre di un certificato che confermi l'esito negativo di un test molecolare effettuato nelle 72 ore precedenti al momento dell'arrivo
  • Completare la registrazione elettronica sulla piattaforma Ehteraz (www.ehteraz.gov.qa) per ottenere l’approvazione del Ministero della Salute Pubblica prima di viaggiare

Nota: i passeggeri che non hanno ricevuto entrambe le dosi del vaccino almeno 14 giorni prima dell’arrivo non potranno entrare nello Stato del Qatar.

Pakistan

Analogamente ai 51 Paesi appena elencati, le persone di nazionalità pakistana possono entrare in Qatar senza visto e soggiornare per un massimo di 30 giorni nel corso di uno o più viaggi, con la possibilità prolungare il soggiorno per altri 30 giorni, se conformi ai seguenti requisiti:

  • Devono essere in possesso di passaporto con validità minima di 6 mesi
  • Devono avere un biglietto di ritorno confermato
  • Devono disporre di una prenotazione in un hotel dove trascorrere la quarantena per il numero di giorni consigliato in base alle ultime indicazioni per i viaggi
  • Devono essere in possesso di una carta di credito valida
  • Devono disporre di un certificato che confermi l'esito negativo di un test molecolare effettuato nelle 72 ore precedenti al momento dell'arrivo
  • Chi arriva direttamente dal Pakistan deve presentare un certificato di vaccinazione contro la poliomielite
  • La durata del visto può essere prolungata solo dopo aver confermato il biglietto di ritorno

Questo visto viene emesso all’arrivo ed è valido per 30 giorni per lo Stato del Qatar e per il Sultanato dell’Oman. Consente ingressi multipli a entrambi i Paesi ed è prolungabile per 30 giorni aggiuntivi dietro pagamento di una tassa. I cittadini dei seguenti Paesi sono idonei al visto congiunto:

1. Andorra 2. Australia 3. Austria 4. Belgio 5. Brunei 6. Canada 7. Cipro 8. Città del Vaticano 9. Corea del Sud 10. Danimarca 11. Finlandia 12. Francia 13. Germania 14. Giappone 15. Grecia 16. Hong Kong 17. Irlanda 18. Islanda 19. Italia 20. Liechtenstein 21. Lussemburgo 22. Malesia 23. Montenegro 24. Norvegia 25. Nuova Zelanda 26. Paesi Bassi 27. Polonia 28. Portogallo 29. Principato di Monaco 30. Regno Unito 31. San Marino 32. Singapore 33. Spagna 34. Stati Uniti d’America 35. Svezia 36. Svizzera 37. Ungheria

Le persone non idonee all’ingresso senza visto ma che hanno un permesso di residenza o un visto di visita valido per i Paesi dell’area Schengen, Australia, Canada, Regno Unito, Stati Uniti d’America o Nuova Zelanda, possono ottenere gratuitamente* un’autorizzazione elettronica al viaggio (ETA) compilando una richiesta online prima del viaggio.

Il modulo è facile da compilare. Dovranno essere inserite le seguenti informazioni:

  • un giustificativo relativo all’alloggio in Qatar (ad es., prenotazione di hotel o indirizzo di chi vi ospita)
  • i dati relativi al viaggio di ritorno (o di proseguimento)
  • una copia del passaporto (con validità di almeno sei mesi)
  • una copia del permesso di residenza o di visto per i Paesi idonei appena elencati (con validità minima di 30 giorni).

Richiedete la vostra ETA qui

Le persone non idonee all’ingresso senza visto o all’ETA possono richiedere un visto turistico online, I visitatori del Qatar in viaggio con qualsiasi compagnia aerea possono richiedere il viso turistico attraverso Qatar Visa Service. Il costo del visto turistico per il Qatar è di 100 QAR. I possessori di un visto turistico possono restare in Qatar fino a 30 giorni nel corso di un singolo viaggio.

Per effettuare una richiesta di visto turistico per il Qatar, i visitatori dovranno:

  • compilare un modulo online
  • caricare i documenti richiesti (comprese la scansione del passaporto e le foto personali)
  • fornire i dati del biglietto aereo acquistato
  • effettuare un pagamento online utilizzando una carta di credito Visa o Mastercard in corso di validità

fare clic qui per essere reindirizzati al sito Qatar Visa Service.

Chi viaggia con Qatar Airways potrà selezionare ‘Richiedi un visto’ dopo aver effettuato l’accesso alla sezione ‘I miei viaggi’ sul sito web della compagnia aerea. Questa operazione reindirizzerà direttamente al sito web Qatar Visa Service, sul quale sarà possibile avviare la procedura di richiesta del visto turistico in Qatar per se stessi e per qualsiasi altro viaggiatore incluso nella stessa prenotazione.

I passeggeri di Qatar Airways che fanno transito in Qatar per almeno cinque ore possono richiedere il visto di transito in Qatar. Si tratta di un visto gratuito, valido fino a 96 ore (quattro giorni) e aperto a passeggeri di tutte le nazionalità**.

Per ulteriori informazioni sul visto di transito in Qatar, fare clic qui.

Questo visto a entrata singola, ottenibile dietro pagamento di una tassa di 100 QAR tramite carta Visa o Mastercard, è valido per 30 giorni e può essere rinnovato per tre mesi aggiuntivi. I visitatori che desiderano richiedere questo visto dovranno probabilmente presentare dei documenti ufficiali attestanti la propria professione per entrare in Qatar.

Le persone con nazionalità di uno dei Paesi del Consiglio di cooperazione del Golfo (Bahrain, Kuwait, Oman, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti) posso entrare in Qatar senza visto.

* Si applicano solo le tasse di servizio.
** Tutti i visti vengono approvati ed emessi unicamente a discrezione del Ministero dell’Interno del Qatar.

Dichiarazione di limitazione di responsabilità: tutte le regole e le politiche per i visti dei turisti internazionali sono soggette a cambiamenti senza preavviso e sono approvate e rilasciate a sola discrezione del Ministero degli Interni del Qatar.