Passa al contenuto principale

Scoprite il Qatar

Itinerario culturale

Dai souq tradizionali ai musei, dalle gallerie e installazioni d’arte ai siti patrimonio culturale dell’UNESCO, fino alle fortezze, ovunque in Qatar è possibile trovare cultura, arte e storia.

Principali attrazioni

Giorno 1

Iniziate con i musei

Per avere un assaggio della storia del Paese e della sua tradizione islamica, il Museo di Arte Islamica (MIA), splendidamente progettato, e il Museo Nazionale del Qatar (NMoQ), vi offriranno una finestra sul passato. Fate un tour privato con guida, andate a uno spettacolo dal vivo di musica tradizionale o mettetevi alla prova con la calligrafia araba al Museo di Arte Islamica. Il MIA riassume 1400 anni di storia islamica, mentre le mostre interattive dell’NMoQ consentono ai visitatori di ripercorrere la storia della regione. 

Scoprite la cultura locale

L’area appena riqualificata di Msheireb Downtown si ispira al patrimonio del Qatar, che potrete vivere nei musei Msheireb, ospitati da quattro edifici storici. Un tragitto in tram attraverso il centro è il modo perfetto per ammirare l’architettura della zona. Camminate per Al Kahraba St., la prima strada elettrificata del Qatar e passeggiate per i negozi e le caffetterie che la costeggiano.

Passeggiate per il Souq Waqif

Concludete la giornata nel brulicante Souq Waqif per avere un assaggio della cultura locale. Costruito sul sito di un antico mercato, è il luogo in cui i viaggiatori possono tenere in mano un falco o sentirsi come Re Mida negli scintillanti vicoletti del Gold Souq. Le stradine del Souq Waqif sono vivaci e ricche di storia e souvenir.  

Souq e mercati continuano ad essere una parte fondamentale della vita quotidiana del Qatar e grazie alla sua posizione centrale nella città di Doha, il Souq Waqif è da sempre uno dei luoghi più popolari per abitanti del posto e visitatori.

Cosa dicono i visitatori

Il Souq Waqif è uno dei luoghi più autentici di Doha. I profumi e i sapori sono incredibili… tornerò!

Itinerario culturale
Maria A. Travel blogger

Giorno 2

Scoprite il patrimonio del Qatar

Potrete conoscere la leggendaria industria delle perle del Qatar presso Al Zubarah, a nord di Doha, che una volta era il più grande centro di raccolta e commercio delle perle ed è oggi patrimonio dell’umanità UNESCO. Lo storico forte di Al Zubarah è stato trasformato in un museo con diverse mostre e opere d’arte. I visitatori possono ammirare scavi parziali risalenti al XVII secolo, con i resti di palazzi, case a corte, moschee, mura difensive, strade, un canale e dei cimiteri. Il forte di Murair, castello distrutto e abbandonato costruito da Al Bin Ali della tribù Utub nel 1778, si trova accanto al sito.

Scoprite il patrimonio locale, sempre vivo

Tornate in città e ammirate l’architettura di Education City. Lasciatevi sorprendere dai cavalli del centro ippico Al Shaqab. Questo vero e proprio paradiso dei cavalli ne ospita oltre 700 ed è grande espressione di storia e tradizione. Fate un tour privato di questa struttura di prim’ordine e osservate con meraviglia questi splendidi cavalli. Visitate la moschea di Education City e i Quranic Botanic Gardens prima di visionare vivaci opere di arte araba al Mathaf: museo arabo di arte moderna.  

Scoprite il Katara Cultural Village

Concludete la vostra giornata al Katara Cultural Village, il luogo di Doha perfetto per chi cerca arte, cultura, intrattenimento e buona cucina. Gironzolate per il villaggio e scoprite la storia del Qatar attraverso la sua architettura antica. In questo complesso troverete teatri, gallerie e sedi di eventi dalla ricca programmazione annuale caratterizzata da concerti, spettacoli e mostre. Fermatevi a cena in uno dei numerosi ristoranti tradizionali o internazionali, oppure fate una passeggiata sulla spiaggia di Katara.

Fine del viaggio

Informazioni utili

  • 2 giorni

    Durata

  • Trasporto

  • 230 Km

    Distanza

  1. National Museum of Qatar
  2. Msheireb Downtown Doha
  3. Souq Waqif
  4. Al Zubarah Fort
  5. Al Shaqab
  6. Mathaf: Arab Museum of Modern Art
  7. Katara Cultural Village