Siti storici

Finestre sull’affascinante passato del Qatar

Torri Barzan
Torri Barzan

Situate alla periferia di Doha nel villaggio di Umm Salal Mohammed, le torri, recentemente restaurate, sono state costruite tra il 1910 e il 1916. Barzan significa “il luogo elevato”: le torri probabilmente servivano da vedetta per proteggere i corsi d’acqua locali o da osservatorio per determinare le date del calendario lunare.

Forte Al Wajba
Forte Al Wajba

Situato 15 km a ovest di Doha, il forte Al Wajba fu costruito alla fine del 18°/inizio 19° secolo. La sua importanza a livello storico deriva dall’esser stato sede di una famosa battaglia in cui le forze qatariote sconfissero gli Ottomani nel 1893, oltre che la residenza degli sceicchi nel corso della storia.

Forte Al Koot
Forte Al Koot

(anche noto come Forte di Doha). Costruito nel 1927 come stazione di polizia per proteggere l’adiacente Souq Waqif e utilizzato anche come prigione, questo forte bianco a forma quadrata ha una torre merlata in tradizionale stile qatariota su ciascun angolo (tre circolari e una rettangolare).

Le incisioni rupestri di Al Jassasiya
Le incisioni rupestri di Al Jassasiya

Sulla costa nord-est comprendono un totale di 874 incisioni, note come "petroglifi", il più antico dei quali risalirebbe al Neolitico. Scoperto nel 1957, il sito comprende diversi disegni e motivi come file di cunette circolari, rosette, navi e impronte di piedi.