Passa al contenuto principale

Il Qatar

Majlis e altre tradizioni

Il majlis ha una funzione centrale nella vita dei qatarioti. Situato accanto alle abitazioni, è il luogo in cui le persone si riuniscono per discutere gli argomenti del momento, in modo simile a quanto accade nei salotti dell’Europa occidentale.

Il majlis è uno dei luoghi più importanti nella vita dei qatarioti. Generalmente, si tratta di uno spazio riservato agli uomini, mentre le donne si riuniscono all’interno della casa. Situato vicino all’ingresso, costituisce un ambiente separato che consente alle persone in visita di evitare le aree più private dell’abitazione.  Nel majlis, agli ospiti si offrono datteri e si serve il caffè arabo da caratteristiche caffettiere (chiamate dallah) in piccole tazzine senza manici.

Il majlis era tradizionalmente l’unica stanza con finestre affacciate sulla strada ed è lo spazio più decorato della casa. Nelle case più semplici si utilizzavano ornamenti meno ricercati e nicchie (roshaneh) nelle pareti, mentre le famiglie più benestanti ne decoravano le finestre con vetri colorati, in alcuni casi aggiungendo zanzariere o pannelli in gesso intagliato con motivi geometrici simmetrici.

Majlis e altre tradizioni

Tradizioni legate al Ramadan

Il Ramadan è il nono e decisamente più importante mese del calendario lunare islamico. In questo periodo, i musulmani di tutto il mondo si astengono dal mangiare e dal bere, dall’alba fino al tramonto. Considerato un momento di riflessione e spiritualità, beneficenza e sobrietà, il Ramadan riunisce una moltitudine eterogenea di persone nel comune atto del digiuno. 

Majlis e altre tradizioni

Tradizioni legate all’Eid

Il calendario lunare islamico ha diverse date importanti, ma le più gioiose sono le due festività Eid. Dopo il Ramadan, il mese di digiuno, arriva il banchetto che annuncia l’Eid al-Fitr. Circa due mesi dopo, l’Eid al-Adha segna la fine dell’Hajj. Ciascuna Eid dura quattro giorni, ha un proprio significato storico e comprende specifiche tradizioni. 

Coltivazione dei datteri

La palma da dattero è uno degli alberi più antichi della penisola araba e l’albero da frutta più coltivato in Qatar. Ricchi di proprietà nutrizionali, da tempo hanno una notevole importanza nella regione, in quanto il Qatar ne è il sedicesimo produttore al mondo. 

Servire caffè arabo e datteri resta una simbolica espressione di ospitalità. Il dolce e vischioso sciroppo di datteri è da secoli utilizzato in Arabia orientale ed è estratto usando la madbasa, una pressa tradizionale.

Esempi di queste presse per datteri si possono osservare nel villaggio di Al Zubarah, a testimonianza dell’importanza dei datteri nella cultura e nell’economia dell’antico Qatar, nonché del loro ruolo nell’alimentazione delle popolazioni locali.

Majlis e altre tradizioni
Coltivazione dei datteri
Majlis e altre tradizioni

Caffè arabo

Il tradizionale caffè arabo ha un ruolo speciale in Qatar e servirlo è un’espressione di ospitalità e accoglienza. Appena macinato e aromatizzato con cardamomo e altre spezie, viene servito da una caratteristica caffettiera (chiamata dallah) in piccole tazzine senza manici.

Majlis e altre tradizioni

Bukhoor

L’incenso è estremamente popolare in Qatar e in tutta la regione. Ottenuto da legni profumati, si posiziona in uno speciale bruciatore chiamato mabkhara affinché rilasci un fumo denso che profuma la casa e i vestiti. Come segno di ospitalità, gli ospiti sono spesso invitati a farsi circondare dal fumo.

Dau

Il Qatar è un paese indissolubilmente legato al mare. Per generazioni, la pesca e il commercio di prodotti ittici, incluse le perle, hanno rappresentato un mezzo di sostentamento per gran parte della popolazione. Rimasti sostanzialmente invariati nel tempo, i tradizionali dau in legno sono i resti di questa tradizione marinara e ancora oggi affollano le acque intorno al Qatar.

Le barche erano costruite dai qalalif e quest’arte tradizionale è tenuta in vita da numerosi cantieri specializzati diffusi in tutto il Golfo Arabico, come Il Cantiere dell’Emirato in Qatar.

Le diverse tipologie di dau si distinguono per forma, utilizzo e dimensioni; ognuna ha un nome specifico, come Sanabeck, Tieeh, Jalbout, Al Baggara.

Majlis e altre tradizioni
Dau in Qatar
Majlis e altre tradizioni

Oud

Conosciuto anche come ‘oro liquido’, l’oud è prodotto dalla rara resina scura dell’albero dell’agar (aquilaria), una specie indigena del sudest asiatico. Utilizzato per millenni in Asia e nel Medio Oriente, oggi l’oud è conosciuto in tutto il mondo come l’ingrediente che conferisce a numerosi profumi ‘orientali’ la loro distintiva fragranza intensa e legnosa. In Medio Oriente, l’oud è generalmente disponibile sotto forma di trucioli di incenso, oli e fragranze per il corpo, oltre a essere una presenza fissa nelle abitazioni arabe e in importanti cerimonie.

Majlis e altre tradizioni

Perle

Per secoli, le perle hanno rappresentato un importante prodotto di esportazione per il Qatar. Benché l’economia del Paese si sia da tempo evoluta, il Qatar conserva una certa affinità con questi unici tesori naturali. Oggi, è possibile trovare un’eccellente selezione di gioielli con perle vere da rivenditori in tutto il Paese; il Souq Waqif e il Gold Souq a Doha offrono ottimi affari. 

Continua a scoprire

Cosa fare