Passa al contenuto principale

Cosa fare

Alla scoperta dello spirito imprenditoriale in Qatar

Ahmad Al-Kuwari, proprietario e co-fondatore di KAVA Koffee, spiega che cosa fa un buon imprenditore e condivide consigli e suggerimenti per il successo di una nuova azienda.

Vi presentiamo Ahmad
Alla scoperta dello spirito imprenditoriale in Qatar

Ahmad, proprietario e co-fondatore di KAVA

Tre anni fa ho deciso di aprire KAVA. Sono io stesso un appassionato di caffè, ho un diploma in specialità di caffè, quindi ne so qualcosa quando si tratta di offrire un buon caffè!

Il Qatar è casa mia. Ogni volta che viaggio vorrei tornare; per me è il luogo migliore dove vivere.

Alla scoperta dello spirito imprenditoriale in Qatar
Ahmad Al-Kuwari Proprietario e co-fondatore di KAVA Koffee
Alla scoperta dello spirito imprenditoriale in Qatar

Il mio Qatar

Sono nato e cresciuto in Qatar e ci sono molte cose che amo di questo Paese. È un luogo veramente tranquillo dove vivere, sicuro e rilassato. Ha anche uno dei migliori panorami del caffè della regione. La scena gastronomica è significativamente in crescita, è ricca e diversificata. Inoltre, il Paese presenta una scena delle arti figurative degna di nota e c’è sempre qualche evento interessante in corso, dalle mostre culturali ai festival gastronomici agli spettacoli di intrattenimento e, ovviamente, agli eventi sportivi.

Imprenditorialità in Qatar

Quanto è facile fondare la propria attività in Qatar?

È complicato. È importante evidenziare che la continuità di un’attività è la sfida più grande; se si oltrepassano i tre anni, significa che si sta andando bene!

Il Qatar sostiene le nuove attività e le start-up, soprattutto nel campo di innovazione, tecnologia, energia e industria. La Qatar Development Bank, il Qatar Energy and Ministry of Commerce and Industry incoraggiano l’imprenditorialità e forniscono fondi e supporto agli imprenditori che hanno in programma di fare affari nei campi menzionati.

Consigli alle persone che vogliono aprire la propria attività

  1. Fate una buona valutazione del mercato e trovate qualcosa con cui vi identificate; definite quali sono i vostri punti di forza unici.  
  2. Espandete l’attività con attenzione, prefissando obiettivi intelligenti.
  3. Sviluppate un concetto chiaro e concreto.
  4. Fate in modo di conoscere il vostro pubblico e rivolgetevi ai clienti giusti.
  5. Sviluppate un marchio di nicchia.
  6. Definite il vostro branding.
  7. Sviluppate un piano di attività dettagliato e chiedetevi di quanti dipendenti avrete bisogno. Man mano che il lavoro va avanti, espandete il vostro business plan.
  8. Calcolate attentamente le spese
  9. Scegliete la posizione in modo intelligente 
  10. Completate documenti, certificati e licenze dagli enti governativi e ricevete tutte le approvazioni necessarie.
  11. Rispettate le regole e i certificati sanitari.

Aprire un’attività nel settore di cibo e bevande richiederà circa sei mesi. Se non è la prima volta che lo fate, il processo potrebbe richiedere meno tempo, dato che sicuramente avrete già l’esperienza giusta per sapere dove andare e a chi chiedere.

Iniziare una nuova attività può essere difficile ma anche molto gratificante!

Alla scoperta dello spirito imprenditoriale in Qatar
Ahmad Al-Kuwari Proprietario e co-fondatore di KAVA Koffee

KAVA: gli ingredienti del successo

Quando abbiamo iniziato, volevamo lavorare a un concetto molto specifico ma anche vicino e accessibile a tutti. Lo abbiamo dimostrato molto bene. Crediamo di essere un’attività di successo, ed ecco alcuni dei motivi:

  • Apprezziamo profondamente i nostri clienti e abbiamo stabilito una relazione fantastica con loro.
  • I nostri dipendenti sono con noi da molto tempo e conoscono bene i clienti. È importantissimo perché le persone vedono dei visi familiari ogni giorno, i visi di persone che conoscono i loro gusti.
  • Sappiamo come fare il caffè, un caffè ben fatto.
  • Le persone ci vedono come la loro seconda casa, come una famiglia e noi le vediamo allo stesso modo; vedi la stessa gente tutti i giorni. Per loro è una routine.
Itinerari e suggerimenti

Consigli di viaggio

  • Noleggiate un’auto; è molto più facile muoversi così.
  • Trovate un alloggio nella centralissima zona di West Bay.
  • Dalla fine di novembre a febbraio ci sono un sacco di eventi in programma! Ci sono vari eventi all’aperto e il clima è fantastico. Fate una passeggiata per Pearl-Qatar o Lusail e assicuratevi di partecipare a qualche festival!

Luoghi da visitare in Qatar

Dovete assolutamente visitare Souq Waqif, il brulicante mercato nonché una delle attrazioni più popolari di Doha. Potete trovare tutto ciò che volete, dai souvenir ai datteri e ancora frutta secca, spezie, tessuti e stoffe. Potete anche mangiare in uno dei vari ristoranti locali o bere un caffè arabo.

Il Katara Cultural Village dev’essere la vostra prossima tappa! Ci sono tantissime cose da fare e scoprire. Visitate l’incredibile moschea Katara, scoprite l’anfiteatro, godetevi una passeggiata sulle colline Katara, pranzate o cenate in uno dei diversi ristoranti, regalatevi un po’ di shopping alle Gallerie Lafayette o passeggiate semplicemente sulla spiaggia.

Un’altra destinazione da non perdere è la Doha Fire Station, ideale per gli appassionati d’arte. La Doha Fire Station offre diverse mostre e promuove dialoghi artistici costruttivi.

Il museo di arte islamica è decisamente un posto da vedere, perché è uno dei punti di riferimento più importanti del Paese, che presenta 14 secoli di arte islamica e manufatti di tutto il mondo.

Infine, vi consiglio di passare una giornata presso l’Inland Sea, un luogo realmente straordinario dove scappare dal trambusto cittadino.

Da non perdere!

Se cercate dei ristoranti fantastici in Qatar, visitate i luoghi citati qui sotto; troverete dei veri tesori nascosti!

I nostri curatori

  1. Foto profilo di Elmira Kahrobaie

    Elmira Kahrobaie

    Luxury blogger
    Avventure
    Leggi di più su Elmira Kahrobaie
  2. Foto profilo di Muna Al-Bader

    Muna Al-Bader

    Artista, Art Ambassador
    Arte e cultura
    Leggi di più su Muna Al-Bader
  3. Foto profilo di Noor  al Mazroei

    Noor al Mazroei

    Chef
    Cibo e bevande
    Leggi di più su Noor al Mazroei
  4. Foto profilo di Rachel Morris

    Rachel Morris

    Food blogger
    Cibo e bevande
    Leggi di più su Rachel Morris
  5. Foto profilo di Mashel Al Naimi

    Mashel Al Naimi

    Pilota motociclistico
    Sport
    Leggi di più su Mashel Al Naimi